Salute e sicurezza sul lavoro e Industria 4.0: il possibile ruolo del responsabile del servizio di prevenzione e protezione

Pubblicato il 17/11/2020


Nuova Campagna OSHA 2020-2022

L’introduzione delle tecnologie digitali ha rivoluzionato radicalmente i processi produttivi del manifatturiero, introducendo nuovi paradigmi di interazione tra risorse umane e macchinari. Diminuisce lo sforzo fisico, la gestione e la manutenzione dell’intera linea produttiva sono affidate a software sotto la diretta supervisione di nuove figure professionali specializzate. Tra i molteplici vantaggi introdotti dall’automazione non va dimenticata la riduzione del rischio lavoro correlato, in tutte le sue declinazioni, dal contatto con sostanze pericolose alle conseguenze dello sforzo fisico sul sistema muscolo scheletrico.

La nuova campagna lanciata dall’Agenzia europea per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro (OSHA), incentrata sui disturbi muscolo scheletrici, offre l’occasione per approfondire il tema ed evidenziare come la fabbrica intelligente contribuisca a ridurre i rischi di incidenti sul lavoro e di malattie professionali - Leggi la notizia sul sito OSHA.

Webinar di approfondimento

Assolombarda parteciperà a un webinar dal titolo "L’impatto di Industria 4.0 sulla salute e sulla sicurezza dei lavoratori" che tratterà questi aspetti il 26 novembre dalle ore 14.30.

Copyright © 2020 RSPPITALIA



Accedi per leggere il contenuto completo dell'articolo.
Se non sei ancora iscritto, entra ora a far parte di RSPPITALIA per accedere gratuitamente ai contenuti premium e ai servizi riservati agli RSPP, ASPP e professionisti della sicurezza.